3° TROFEO ZAMPOLINI 

RASSEGNA DI PESCA IN APNEA PER BENEFICIENZA

 

           Finalmenteuna competizione subacquea organizzata in modo perfetto!! 

Dopo le delusioni  delle ultime esperienze, chi ha avuto la fortuna di partecipare al 3° Trofeo Zampolini a Civitavecchia Domenica 2 Luglio, ha vissuto una giornata di sport coronato da una organizzazione inappuntabile. 

già la base logistica, la sede della  L.N.I. di Civitavecchia, è un biglietto da visita di riguardo visti gli scivoli per l'alaggio gommoni e la possibilità di parcheggio nei pressi del porticciolo.

La disponibilità dei soci, la volontà di Fabio Antonini e dei numerosi collaboratori diretti e indiretti, il coinvolgimento degli amministratori e politici locali, hanno fatto vivere  una giornata memorabile per la Pesca in Apnea. Essendo numerosissimi gli equipaggi partecipanti la partenza, prevista per le 9 è slittata di un'ora, giocando sulla durata della gara, alle 15, dopo  5 ore si è dato il segnale di rientro.Il campo di gara era previsto a sud di Santa Marinella su una serie di secche di groto frammiste di sabbia e posidonia. Al via  molti equipaggi si sono diretti verso Sud  disponendosi ad arco seguendo l'andamento della secca. 

Durante la gara non sono stati molti gli equipaggi che  si sono spostati anche se il regolamento prevedeva  la possibilità di spostamenti liberi; evidentemente il fondale era ovunque invitante, non conoscendo i cosiddetti " posti buoni," tutti hanno continuato a pinneggiare sperando di incappare nella lastra giusta. Ovviamente si sono spostati i locali e quegli equipaggi che avevano conosciuto il campo negli anni precedenti mentre chi ha avuto fiuto ha optato per la  media profondità, sotto costa verso il limite Sud. Così alla fine l'equipaggio composto da Antonini, Petrollini, Sperandio si è aggiudicato il trofeo con 28.816 punti; al secondo posto si sono piazzati i fratelloni D'Onofrio e Valenza con  21.940 punti; al terzo posto ( per noi vincitori morali, in quanto  primi degli stranieri ) Della Spora, Rossini accompagnati da Pecorari 

Al rientro, mentre  gli atleti con i migliori carnieri venivano immortalati fuori dal porticciolo, gli altri, tra cui noi, rientravamo iniziando a recuperare i gommoni sui carrelli. Una sana e corroborante doccia ci ha tolto di dosso il caldo e un buffet a base di frutta fresca da tutto il mondo ci ha  restituito le forze ed i liquidi che avevamo perso.

Nel frattempo si svolgevano le fasi di pesatura tra i giusti applausi ai carnieri più consistenti ed alla fine, mentre alcuni equipaggi, per ragioni di distanza da casa, rientravano alle basi di partenza, i rimanenti si sono spostati presso il Ristorante " Ideale " gestito dalla famiglia Antonini. Ai partecipanti si sono aggiunti molti ospiti tra cui le personalità politiche , amministrative e militari che hanno contribuito alla riuscita della manifestazione; per tutti c'è stato il giusto riconoscimento e tutti hanno voluto esprimere il compiacimento per l'organizzazione. In ultimo sono stati premiati gli equipaggi con ricchi premi messi in palio dal negozio  Emporio della Pesca e dalla Omer, ditta sponsor della manifestazione ed un lungo applauso è andato dopo un minuto di raccoglimento, alla memoria di Zampolini F. nel cui ricordo tutta la manifestazione è stata organizzata.

e-mail: info@lnisubfollonica.it

 

|    Home Page  |  La classifica  |   Vedi Foto |